Caldaie a condensazione: miti da sfatare

Cos’è una caldaia a condensazione?

Le caldaie a condensazione sono apparecchi per il riscaldamento dell’acqua che funzionano a gas. Come si può dedurre dal nome, il principio di funzionamento della caldaia si basa sulla condensazione del vapore acqueo, un processo che consente una più efficiente estrazione di calore dal combustibile utilizzato. Questo sistema reimpiega il calore dei g as in uscita, che nel caso di un impianto a caldaia tradizionale, verrebbero rilasciati nell’atmosfera.
Una caldaia a condensazione è progettata per ottenere il massimo rendimento dal calore latente trasformando il vapore acqueo, che fuoriesce insieme ai gas, in condensa liquida. In tal maniera una caldaia a condensazione può garantire un rendimento più elevato, che oscilla tra l’86 al 92%, a seconda del modello.

Sfatiamo i falsi miti che negli anni si sono venuti a creare sulle caldaie a condensazione.

“Una caldaia a condensazione rende al meglio solo quando è completamente condensata”

Dato che questo dispositivo è dotato di un sistema di scambio di calore, non deve condensare a pieno regime per essere efficiente. Di norma, una nuova caldaia a condensazione, che si alimenta a gas, può assicurare una produttività tra il 92-95%, contro l’85% di una caldaia tradizionale.

“Le caldaie a condensazione costano troppo”

Grazie agli odierni progressi condotti nel campo della termotecnica, i materiali degli scambiatori di calore che in passato erano piuttosto costosi sono ora più a buon mercato, e ciò contribuisce a ridurre i costi di fabbricazione di una caldaia a condensazione.

“Occorrono termosifoni più grandi per riscaldare meglio l’ambiente“.

Non è del tutto esatto. Nonostante sia possibile beneficiare di un esile vantaggio di circa il 3% (in termini di capacità di riscaldamento) abbinando una caldaia a condensazione con radiatori sovradimensionati, si rivela poco congeniale e non così conveniente come ci si immagina. Si può far funzionare in modo eccellente anche una caldaia a condensazione con radiatori di dimensioni standard, e per di più la maggior parte degli attuali sistemi di riscaldamento possiede già dei grandi radiatori di serie.

“Una caldaia a condensazione è poco affidabile”.

Nonostante i primi modelli fossero dotati di una componentistica meno performante rispetto agli impianti di riscaldamento tradizionali, i più recenti progressi nel settore conseguiti negli ultimi 10 anni circa, hanno di molto innalzato la qualità e l’affidabilità della caldaia a condensazione.

Noi di AllSolar siamo in grado di fornirti gli impianti di maggiore qualità ed efficienza, e non solo. Abbiamo voluto raddoppiare la convenienza mettendo a disposizione per te le nostre caldaie a doppia condensazione. Non perderti la seconda parte sui miti da sfatare sulle caldaie a condensazione

Ci vediamo nel prossimo articolo!

Leave a comment