La deforestazione: il punto di vista degli investitori sostenibili

Cosa sta guidando l’attenzione degli investitori verso le tematiche della deforestazione?

La deforestazione ha un impatto devastante sul clima, ma se si vanno a vedere i rischi della deforestazione e del degrado ambientale ed in che modo questi ostacolano il rispetto dei diritti umani, si può notare che esiste un filo conduttore che li unisce.

Queste problematiche ambientali sono intimamente interconnesse con alcune delle più cruente violazioni dei diritti umani. Questo è qualcosa che di cui gli investitori si stanno rendendo conto, e non vogliono rimanere a guardare.
Mentre molte aziende si focalizzano su tutto ciò che gravita attorno ai quattro prodotti chiave – olio di palma, prodotti del legno, bestiame e soia – solo poche fra loro pensano a tutte le materie prime agricole che possono essere generate per mezzo della deforestazione. 

Pensiamo anche a come le aziende amministrano le loro catene di approvvigionamento e se sono fedeli all’osservanza delle migliori pratiche del settore ed agli standard stabiliti, attraverso programmi di certificazione per il rispetto dell’ambiente. Oltre ai meri “attestati”, è necessario riscontrare un vero impegno delle aziende alla lotta contro la deforestazione. 

Le aziende oggi non stanno solamente studiando dei nuovi metodi per fermare la deforestazione. Si stanno impegnando ad investire negli impianti di cattura del carbonio. tutto ciò per sfruttare l’agricoltura rigenerativa e promuovere la riforestazione.

I diretti responsabili

È importante capire che la deforestazione ha luogo verso la fase finale di una supply-chain (catena di fornitura), quindi dobbiamo individuare i diretti responsabili. Bisogna chiedersi: che tipo di contatti con i fornitori ha un’azienda? Acquistano direttamente l’olio di palma? Di sicuro la risposta sarà no. Più grande è il business che un’azienda porta avanti, maggiore è la probabilità che tra un fornitore di prodotti/servizi ci siano degli intermediari. In definitiva, si tratta di responsabilità e tracciabilità di ogni attore della catena di approvvigionamento. 

Un investitore, specie se ha a cuore la sostenibilità e vuole battersi in favore della riforestazione, prende in considerazione ognuno di questi elementi. Una maggiore trasparenza ed una efficace comunicazione tra fornitori e aziende contribuisce, e non poco, a gettare le basi per attirare a sé nuovi investitori. Se per giunta queste compagnie portano avanti dei programmi di riduzione dell’impronta di carbonio, di lotta alla deforestazione, si interessano al cambiamento etc. Sarà, allora, di gran lunga più probabile che un investitore sostenibile intervenga mettendo a disposizione le proprie risorse.

AllSolar | Soluzioni energetiche nel rispetto della Terra.

AllSolar si occupa di progetti energetici di tutte le dimensioni, sia per privati che per aziende. Ciò che facciamo è la nostra passione, oltre che il nostro business. 

Chiamaci o inviaci una email per richiedere un consulto gratuito. Verremo a trovarti per discutere delle tue esigenze e fornirti una stima su misura.

Leave a comment