Rischio d’incendio: come ridurre al minimo il rischio di incendio per i pannelli solari

Nonostante le probabilità che un impianto fotovoltaico possa prendere fuoco siano estremamente minime, esiste sempre un certo livello di rischio d’incendio, proprio come con qualsiasi dispositivo elettrico. 

C’è da dire, però, che gli enormi progressi tecnologici degli ultimi anni e tutti gli accorgimenti tecnici volti a garantire la sicurezza, ed in particolare a limitare il rischio di incendio, hanno fatto in modo di ridurre ulteriormente quella rara possibilità che qualcosa possa andare storto.

Molti Stati hanno emanato delle norme che definiscono i requisiti per un corretto utilizzo degli impianti fotovoltaici, per garantire la sicurezza dei propri utenti.
Ecco perché si dice che investire sul fotovoltaico è intelligente, ma è anche sicuro.

Quali sono le cause che possono far scaturire il rischio d’incendio negli impianti fotovoltaici?

Le ultime ricerche su questa tematica identificano, addirittura, poco meno di 1 incidente ogni 10.000 installazioni.
Secondo alcuni esperti del settore, se un sistema solare fotovoltaico viene progettato e installato in maniera corretta, e utilizzando dispositivi funzionanti, non presenta rischi di incendio. 
Infatti, nei casi in cui si verifica l’incendio di un impianto fotovoltaico, si riscontra spesso e volentieri l’impiego di apparecchiature difettose come causa principale.

Tra le altre potenziali cause di incendio riportiamo:

  • Cablaggio eseguito in malo modo;
  • Scarsa conoscenza del corretto processo di installazione;
  • Impiego di connettori di marca diversa;
  • Utilizzo di strumenti di Crimpatura errati;

Come la tecnologia contribuisce a diminuire il rischio di incendio per i pannelli solari

Oltre alle più recenti norme che dispongono i codici di sicurezza per la prevenzione dei malfunzionamenti, ci sono stati progressi notevoli in ambito tecnologico e di progettazione, i quali hanno incrementato la sicurezza antincendio. 

I moduli fotovoltaici devono essere conformi agli standard internazionali per le apparecchiature elettriche.
Inoltre, i più recenti modelli di inverter, includono nuove implementazioni ed elementi protettivi che rendono il sistema più sicuro.

L’ottimizzazione degli standard di settore

È interessante notare come i sistemi solari installati all’inizio del decennio presentino importanti differenze da quelli installati oggi.
Ciò è dovuto ai grandi passi in avanti in tema di sicurezza nel settore. 

sistemi solari fotovoltaici di oggi sono più sicuri grazie alle tecnologie implementate nelle moderne apparecchiature ed anche grazie alle normative elettriche più rigorose in materia. 

Nel 2017 hanno aggiornato le direttive riguardo lo spegnimento rapido dell’intero impianto in caso di principio di incendio. 

Leave a comment